twitterlinkedinmail


Il Cloud Computing e la “Coda Lunga” dei Rischi per la Data Protection – Seminario Online

A seguito dei recenti casi di cyber attacks condotti su larga scala utilizzando il Cloud Computing come vettore d’attacco, molti si stanno ormai chiedendo se sia opportuno abbandonare le tradizionali misure di sicurezza perimetrale per adottare esclusivamente le soluzioni cloud-based.

Malgrado da anni sia i vendors che i consulenti di Cybersecurity propongano l’adozione delle piattaforme Cloud come soluzione preferenziale per la sicurezza dei dati e delle applicazioni, tuttavia un’analisi del rischio (risk assessment) in ambito Data Protection non è ancora stata affrontata in maniera adeguata.

A quali nuove tipologie di rischio sistemico ci si espone trasferendo dati e applicazioni interamente sul Cloud?

È quanto cercheremo di chiarire in questo Seminario Online.

Cloud Security – Analisi sistemica dei Rischi

La diffusione della Cloud Computing technology è stata determinata da innegabili vantaggi dal punto di vista economico, a cominciare dalla possibilità di offrire sempre nuovi servizi a valore aggiunto ai clienti.

La maggior parte delle Aziende è stata quindi indotta ad adottare tale modello architetturale principalmente per ragioni ed esigenze di competitività.

A fronte di tali ragioni indubbiamente fondate, non sempre tuttavia è stato adeguatamente valutato il livello di rischio connesso a tale modello architetturale.

Al contrario, i fornitori di soluzioni Cloud hanno preteso di sostenere in ogni caso la superiorità del Cloud computing rispetto ai modelli tradizionali anche in ottica di cybersecurity.

In questo Seminario Online cercheremo di fornire un modello di valutazione dei rischi sistemici correlati al Cloud Computing, sulla base dei seguenti aspetti:

  • A quali tipologie di rischi sono esposti gli utenti che adottano l’infrastruttura cloud?

  • Perché studiare e modellare il cloud computing come “sistema di sistemi” è fondamentale per rispondere alle domande sui rischi e sulla sicurezza;

  • Perché e in che misura gli utenti del Cloud computing si espongono ad un rischio sistemico maggiore rispetto a quelli che non lo utilizzano?

  • Quali misure di prevenzione adottare per garantire un livello adeguato di Data Protection?

  • In base a quali criteri selezionare tra le offerte di Servizi Cloud la soluzione più adatta alle proprie esigenze di Data Protection, anche sulla scorta dell’analisi delle SLA (Service Level Agreement) dei fornitori di Cloud Computing?

A chi si rivolge

Il Seminario Online si rivolge a Responsabili IT, Consulenti e Professionisti, Giuristi e Specialisti in ambito Data Protection, e in generale a tutti i soggetti (apicali e non), chiamati a valutare i rischi, anche legali, associati ai trattamenti dei dati.

Tra questi soggetti sono inclusi i componenti del Collegio Sindacale delle Società, tenuti ai sensi del codice civile a valutare l’adeguatezza del Sistema Informativo alla complessità dell’oggetto sociale.

Attestato in formato Open Badge

Al termine del Seminario Online ai partecipanti sarà rilasciato l’Attestato di Partecipazione nel formato Open Badge, standard aperto riconosciuto e condivisibile sul web e sui social media professionali come Linkedin.

Seminario Online

    Per ulteriori informazioni sui costi e sul calendario dell'evento, compilare il form sottostante:

    Inserire eventuali note aggiuntive