twitterlinkedinmail
“Se torturiamo i dati abbastanza a lungo, essi confesseranno
(e ci sveleranno i messaggi segreti inviatici da Dio)”

Ronald Coase (citazione liberamente riadattata)

La ricerca di connessioni e significati “nascosti” all’interno dei dati, se non supportata da rigorosi criteri metodologici caratterizzati da scientificità, può indurre a rilevare correlazioni che sembrano significative, ma che in realtà sono determinate semplicemente dal caso (per questo vengono anche dette “correlazioni spurie” o ).

Tale fenomeno si può manifestare con maggiore facilità proprio al crescere della dimensione dei datasets che vengono presi in considerazione (come avviene, appunto, nel caso dei Analytics).

Vediamo perchè