twitterredditlinkedinmail

Il Mito della Neutralità

Solitamente si tende a considerare la tecnologia come “neutrale”:

“è l’uso che se ne fa di uno strumento”, si dice, ad essere considerato “buono” o “cattivo”, “desiderabile” o “deprecabile”, e non lo strumento in se stesso.

In questo modo, tuttavia, viene sottaciuta la natura “trasformativa” (mutativa) che caratterizza la tecnologia, potendo essa influire in maniera non neutrale sul modo in cui interpretiamo il mondo che ci circonda, determinando esiti non sempre prevedibili, soprattutto in ambiti complessi come i contesti sociali, facendo leva sulla scalabilità che per sua natura la tecnologia rende possibile.

Vediamo perchè.